Ritorna     Home page     Parrocchia     Omelia
WYSIWYG Web Builder
15 luglio 2003  
Discorso in occasione della riapertura
della chiesa parrocchiale di San Bartolomeo
Chiesa Madre di Santa Maria
Era un martedi, come oggi, quel 15 luglio del 1766, quando Padre Pompilio Maria di S. Nicolò passo a miglior vita. Era la vigilia della Madonna del Carmine della quale egli era divotissimo.  Dopo una vita vissuta nella gioiosa donazione a Dio e ai fratelli, dopo tanti sacrifici, penitenze e umiliazioni, dopo aver realizzato il suo ideale di essere santo e dotto insieme, e tutto questo sempre e soltanto dell’Ordine delle Scuole Pie, Pompilio riceve la corona di gloria. Recita la liturgia in questo giorno: Oggi san Pompilio ha ricevuto la ricompenza del suo fedele servizio; oggi siede glorioso con tutti i santi al convito eterno del cielo.
In questo giorno non poteva esserci cosa più gradita che dare il benvenuto nella nostra terra a tanti illustri ospiti. Do il Benvenuto a Mons. Felix Lazaro Vescovo di Portorico. Eccellenza sappiamo che questa non è la sua prima visita a Montecalvo. Conosciamo il suo impegno nello studio delle lettere di S. Pompilio ai tempi di don Carlo Lombardi. E Dio che conosce le nostre storie, oggi ci offre la possibilità di pregare per Lei e la Sua missione come titolare della Chiesa che e in Portorico. Per noi è anche un modo per dirle grazie per solidarietà, che lei  espresse, nei giorni del terremoto del 62, a don Carlo, quando assicuraste per questo popolo non soltanto preghiere ma anche l’augurio di un futuro migliore. Grazie per la sua preziosa vicinanza spirituale.
Do un gioioso benvenuto al nuovo Padre Generale.
Paternità reverendissima, abbiamo pregato in questi giorni per il lavoro del Capitolo Generale, perché il nostro amore per San Pompilio è lo stesso amore per le Scuole Pie, perché chi ama San Pompilio non può non amare le Scuole Pie. Qui nel luogo dove il santo scolopio fu battezzato, cresimato e ha celebrato varie volte l’eucaristia, le auguriamo pace, gioia e salute e la invitiamo a visitare la nostra cittadina ogni qualvolta che il suo cuore lo desidera. Qui, attraverso la visita dei luoghi, la cultura, la storia, la spiritualità, troverà la mappa certa della santità di uno scolopio.
Un caloroso benritornato va a padre Joseph Bellencels, che fino a pochi giorni fa a retto la Congregazione Calasanziana.
Saluto P. Luciano Albanese padre provinciale della provincia napoletana  e un saluto caloroso va a i padri che oggi ci onorano con la loro presenza. Grazie della vostra visita e la vostra testimonianza di vita cosacrata al Signore ……
Nel Celebrare insieme questa eucaristia, invito tutti a pregare per la comunità Montecalvese che da tre anni si è messa in cammino per una lunga preparazione alla celebrazione del Terzo Centenario della Nascita di San Pompilio del 2010. Occasione, questa, per per l’approssimarsi di altre date celebrative del nostro comune santo come quella del 2004, 70° della sua canonizzazione e anniversario centenario della sua ordinazione sacerdotale.